Sostenibilità

AVM Gestioni vuole essere una SGR orientata a tematiche ESG generando un valore per la collettività sia in ambito sociale ed economico.
Dal 2020 il nostro impegno nell’ambito delle tematiche in oggetto è stato ulteriormente rafforzato con l’adozione di una policy ESG ad hoc e andando a integrare la già esistente policy sugli investimenti la quale tiene già in considerazione anche l’approccio ESG valutando gli investimenti secondo quest’ottica e infine redigendo anche un questionario di due diligence in cui si tiene conto della normativa in oggetto.
Il nostro impegno verso uno sviluppo più sostenibile e responsabile si esprime attraverso l’istituzione del Fondo Impact EuVECA, al momento nella sua fase di raccolta capitali, per il quale lo scopo dell’attività di investimento del Fondo sarà rivolta ad imprese capaci di generare aspettative di redditività e benefici effettivi sulla collettività, e pertanto operanti in settori ad impatto sociale e ambientale. Pertanto, promuovere uno sviluppo equilibrato, che possa orientare capitali verso investimenti sostenibili. Per maggiori informazioni si rimanda alla sezione specifica presente sul sito.
Allo scopo di garantire un adeguato presidio e monitoraggio dei processi legati ai temi della sostenibilità, AVM si è dotata di un modello di Governance di sostenibilità che ha previsto l’istituzione di un assetto organizzativo ESG. Secondo un principio di proporzionalità e considerate le dimensioni della società, AVM ha ritenuto indicare un responsabile interno come referente per le tematiche in oggetto e con il compito di supportare le valutazioni e le decisioni del Consiglio relative alle questioni di sostenibilità connesse all’esercizio dell’attività della Società e alle sue dinamiche di interazione con tutti gli stakeholder.

Effetti negativi delle decisioni di
investimento sui fattori di sostenibilità

Il Risk Management è la funzione responsabile della mappatura dei principali rischi aziendali, inclusi i rischi del business nell’ambito della gestione del rischio ESG. Infatti AVM ha ritenuto di dover integrare il modello di rischi aziendali con ulteriori rischi afferenti alla responsabilità sociale d’impresa a valle di un processo incentrato sulla sostenibilità.
Il processo si sta articolando partendo dalla mappatura dei rischi (e delle opportunità) in tema di sostenibilità effettuata mediante l’utilizzo di strumenti specifici per l’identificazione dei principali rischi per settori di business, allo scopo di fornire una visione d'insieme dei rischi.
Dalle analisi che verranno concluse per l’anno in corso saranno identificati i risk indicator in tema di sostenibilità che saranno successivamente integrati nella mappatura dei rischi.
AVM, valutando secondo una logica di proporzionalità e aderendo al principio c.d. “Explain”, non considera gli impatti negativi sulle decisioni di investimento in quanto la politica di investimento è già orientata in un’ottica ESG, analizzando già a monte gli investimenti in tal senso, grazie anche al questionario di due diligence che tiene conto di queste valutazioni.

INFORMATIVA

Bilancio di sostenibilità

AVM redige il Bilancio di Sostenibilità il quale rappresenta uno strumento di comunicazione che descrive i risultati conseguiti in ambito sociale ed economico mostrando l’impegno a favore dello sviluppo sostenibile.
In questo documento viene rappresentata una dichiarazione di carattere non finanziario di AVM in modo tale da assicurare la comprensione sulle attività messe in atto in modo tale da assolvere anche alla normativa di riferimento per comunicazioni di informazioni di carattere non finanziario.
Questo Bilancio è approvato dal Consiglio di Amministrazione evidenziando la volontà di essere una società responsabile declinando gli impegni assunti in termini quantitativi e qualitativi misurabili nel tempo. Esso infatti è stato redatto secondo gli standard GRI.
Il processo di raccolta dei dati e delle informazioni e di redazione del Bilancio viene gestito e coordinato grazie anche al supporto delle funzioni esternalizzate a cui la società fa riferimento.
La periodicità della pubblicazione del Bilancio è impostata secondo una frequenza annuale.

DOWNLOAD BILANCIO

Codice Interno di Comportamento

AVM, sin dalla sua costituzione, si è dotata di un Codice Interno di Comportamento che disciplina una sorta di linea guida su come opera AVM nei confronti di soggetti esterni e interni, a cui si aggiungono anche considerazioni sociali nei processi, nelle prassi e nelle decisioni aziendali. Il processo di controllo del Codice Interno di Comportamento viene effettuato attraverso l’Organismo di Vigilanza che la Società ha istituito e che monitora le eventuali modifiche che dovessero rendersi necessarie.

CODICE DI COMPORTAMENTO